TRANSIBERIANA: MOSCA/PECHINO (o PECHINO/MOSCA)

Nel Deserto dei Gobi

Nel Deserto dei Gobi

16 giorni 15 notti

Cattedrale di Novosibirsk

Cattedrale di Novosibirsk

16 giorni 15 notti

Mosca: Stazione Yaroslavsky

Mosca: Stazione Yaroslavsky

16 giorni 15 notti

 

TRANSIBERIANA: MOSCA/PECHINO (o PECHINO/MOSCA) - CODICE VIAGGIO DI NOZZE: RG3RUS219

16 giorni 15 notti

La  Transiberiana è una linea ferroviaria leggendaria probabilmente la più famosa al mondo .  

Il treno Trans-Siberian propone l'itinerario tra Mosca e Pechino o viceversa. Il Trans-Siberian non è un treno di lusso, ma è un treno di charme destinato ai turisti e che propone un servizio  confortevole con diversi livelli di sistemazione. 

 

1° giorno: Italia - Mosca

Arrivo in aeroporto. Trasferimento in albergo e visita della Piazza Rossa

 

2° giorno: Mosca – Kazan

In mattinata visita della città e del Cremlino.Trasferimento alla stazione ferroviaria per la partenza a Kazan. Pernottamento a bordo.


3° giorno: Kazan - Ekaterinburg

Giornata di viaggio in treno attraverso  boschi, laghi e villaggi  e   Monti Urali. Partenza per Ekaterinburg.

 

4° giorno: Ekaterinburg - in treno

Pensione completa. Arrivo a Ekaterinburg e visita della città nella regione degli Urali. 


5° giorno: Novosibirsk  

Arrivo a Novosibirsk, capitale delle Siberia e visita della città. 

 

6° giorno: Siberia

Prima colazione e continuazione lungo il fiume Yanisei nel cuore della Siberia.


7° giorno: Irkutsk

Visita alla città soprannominata la "Parigi delle Siberia"


8° giorno: Lago Baikal

Giornata dedicata alla visita del fantastico paesaggio naturale delle rive del lago Baikal, “la perla della Siberia”.


9° giorno: Ulan Ude

Si continua il viaggio in treno in direzione di Ulan Ude

 

10° giorno: Ulaanbaatar

Al mattino arrivo a Ulaanbaatar, capitale della Mongolia.


11° giorno: Ulaanbaatar

Visita al Parco di Terelj, zona definita la “Svizzera mongola”


12° giorno: Erlian e deserto del Gobi

Al mattino il treno arriva nel Deserto del Gobi famoso come il “Deserto dei Dinosauri”.


13° giorno: Pechino

Arrivo a Pechino, tempo a disposizione per visitare la città.


14° giorno: Pechino 

Visita guidata di Pechino


15° giorno: Pechino 

Visita alla Grande Muraglia, lunga 6350 Km con altezze variabili e alle Tombe dei Ming. 


16° giorno: Pechino - Italia

Rientro in Italia

 

PROGRAMMA "A" MOSCA/PECHINO

Durante il viaggio si ha la possibilità di visitare Mosca e le sue principali attrazioni; Kazan, capitale della "Repubblica Autonoma dei Tatari"; Ekaterinburg, la città più importante lungo la catena montuosa degli Urali; Novosibirsk considerata la capitale della Siberia; Irkutsk, chiamata un tempo la "Parigi della Siberia"; il lago Baikal il "mare glorioso sacro" della Siberia, il lago più grande e profondo del mondo, le cui acque costituiscono il 23% delle riserve d'acqua dolce del pianeta; Ulan Ude, capitale della Repubblica autonoma dei Buriati; Ulaanbaatar capitale della Mongolia; il deserto del Gobi fino a giungere a PechinoLa quota comprende:

voli di linea in classe economica, trasferimenti privati da/per l'aeroporto, pensione completa durante il viaggio eccetto l'ultima cena a Marrakech, pernottamenti in hotel in camere a due letti con servizi privati, un

pernottamento in tenda nel deserto, gli ingressi ai monumenti di Marrakech, trasporti con vetture 4x4, guida archeologo italiano, guida Marocco del Sud scritta dalla guida Alessandra Bravin.

 

PROGRAMMA "B" PECHINO/MOSCA

Durante il viaggio si ha la possibilità di visitare Pechino e le sue principali attrazioni; il deserto del Gobi; Ulaanbaatar capitale della Mongolia; Ulan Ude, capitale della Repubblica autonoma dei Buriati; il lago Baikal il "mare glorioso sacro" della Siberia, il lago più grande e profondo del mondo, le cui acque costituiscono il 23% delle riserve d'acqua dolce del pianeta; Irkutsk, chiamata un tempo la "Parigi della Siberia; Novosibirsk considerata la capitale della SiberiaEkaterinburg, la città più importante lungo la catena montuosa degli Urali; Kazan, capitale della "Repubblica Autonoma dei Tatari" fino a giungere a Mosca. 

 

La quota comprende:

  • Transfer da/per l'aeroporto 
  • Pernottamento in treno come indicato
  • Pernottamento in hotel 4 stelle a Mosca e Pechino (coloro che scelgono la cabina in categoria Bolshoi pernottano in camere deluxe/suite negli hotel)
  • Pernottamento in hotel 3 stelle a Irkutsk e Ulaanbaatar (coloro che scelgono la cabina in categoria Bolshoi pernottano in camere deluxe/suite negli hotel)
  • Pensione completa durante tutto il tour eccetto le cene del giorno 13 e 14
  • Visite e ingressi come da programma
  • Spettacoli culturali presenti nel programma
  • Guide locali parlanti italiano/inglese a seconda della partenza
  • Una guida dedicata ogni max 26 persone
  • Assicurazione "Garanzia diritti del passeggero" 

 

La quota non comprende:

  • Voli internazionali Italia/ Mosca - Pechino/Italia (quotazione su richiesta)
  • Visto consolare d'ingresso per la Russia, Mongolia e Cina
  • Cene del giorno 13 e 14
  • Pernottamento facoltativo in yurta (costo esplicitato a parte)
  • Bevande, mance, e spese personali di ogni genere
  • Accompagnatore dall'Italia (non previsto) 
  • Assistenza in aeroporto alla partenza (non prevista) 
  • Eventuale adeguamento valutario entro 20 giorni dalla data della partenza
  • Assicurazione Intermundial Multiassistenza plus senza annullamento (costo esplicitato a parte)
  • Assicurazione Intermundial Multiassistenza plus con annullamento (costo da definire)
  • Tutto quanto non incluso da programma e nella voce "la quota comprende".

 

 

 

N.B.  Il viaggio suddetto è a titolo di puro esempio. Dà un’idea di località, attrazioni ed esperienze tipici della destinazione, che possono essere inclusi in tutto o in parte nella programmazione dei vari Tour Operator.

Potrebbe essere effettuato solo in alcuni periodi dell’anno, in funzione di stagionalità climatiche e situazione socio-politica della destinazione


 


Prezzo indicativo a partire da 4.450 € A PERSONA
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK